Scuola



L'offerta formativa:


I percorsi didattici prevedono la visita al Parco e Museo Archeologico Scolacium o al Comune di San Floro e Castello Caracciolo, approfondimenti sviluppati all’interno delle aule-laboratorio didattico del parco giochi Fiabipark e in aree attrezzate come lo scavo simulato.

La nostra offerta formativa è flessibile e si adatta per contenuti e attività sperimentali a tutte le scuole di ogni ordine e grado.

La presenza di personale qualificato, di giochi gonfiabili e di altri giochi per bambini, rende possibile l’intrattenimento per studenti disabili che non siano in grado di intraprendere un percorso didattico.

E’ consigliato un abbigliamento comodo e a strati, cappellini, scarpe da ginnastica ecc.

Siamo disponibili a svolgere su richiesta lezioni presso le sedi degli istituti scolastici: corsi completi di archeologia o corsi brevi personalizzati con moduli concordati secondo l’esigenza specifica, incontri monotematici, seminari di orientamento per studenti delle quinte superiori, giornate di approfondimento su archeologia, restauro, arte, antiche tecniche di lavorazione dei materiali.

La coordinatrice è a disposizione per informazioni dettagliate sui contenuti dei percorsi, sulle modalità di partecipazione e per inviarvi i programmi via mail.



I laboratori sperimentali


  • Visita Parco Archeologico Scolacium
    Visita guidata al Parco e al Museo Archeologico Scolacium, percorso a tappe con l’archeologo che illustra il periodo greco/romano e gli scavi in situ.
  • Visita Comune di San Floro/produzione del baco da seta
    Visita guidata presso il Comune di San Floro e il Castello Caracciolo alla scoperta della produzione del baco da seta.
  • Scavo archeologico simulato:
    Alcune strutture tipiche del periodo greco/romano sono ricostruite e ricoperte di terreno, nel quale sono stati aggiunti frammenti e reperti, per il primo “vero” scavo archeologico con l’attrezzatura professionale a disposizione.
  • Restauro simulato:
    Alcuni reperti vengono presentati in frammenti per essere ricomposti e restaurati con l’attrezzatura professionale a disposizione.
  • Ceramica greco/romana
    Apprendimento della funzione e delle tecniche di produzione delle varie forme ceramiche utilizzate dagli antichi attraverso le antiche tecniche di foggiatura.
  • Intrecci e fibre tessili
    La scoperta delle fibre tessili vegetali e animali e loro utilizzo, studio dell’evoluzione dal telaio verticale a pesi a quello orizzontale e laboratorio di tessitura su ricostruzione in scala ridotta di telai verticali.
  • Suono:
    Avvalendosi di strumenti musicali etnici, che si avvicinano ai modelli greco/romani rinvenuti negli scavi, si producono momenti di animazione in cui sperimentare suoni e ritmi antichi, avvicinandosi alla nascita del suono.

Contatti

Direzione, coordinatrice didattica, informazioni, appuntamenti e prenotazioni: Dott.ssa Concetta Mellace +39 347 8535801 concetta.mellace@gmail.com



bottom